07 ago 2014

L'arte e le pietre

L'arte che amo, oggi Pinuccio Sciola.

Adoperare le pietre per parlare di libertà, geniale! Ad Antonio Gramsci ha dedicato un'opera, una pietra di granito alta tre metri, porta simbolica di una prigione da dove pensiero e utopia volano via.

lo scultore Pinuccio Sciola (foto di Priamo Tolu)

Nessun commento: