05 gen 2013

Conosciamo gli assassini, il mandante e il movente, ma la giustizia non seguirà il suo corso...

Il capolavoro di Leonardo Sciscia 
"Il giorno della civetta"
 a Piano di Sorrento  
presso il Teatro dell Rose 
il prossimo 31 gennaio

 Il giorno della civetta
adattamento teatrale di Gaetano Aronica

Cast: 
 Sebastiano Somma - nei panni del capitano Bellodi dei Carabinieri 
Orso Maria Guerrini - nelle vesti del criminale don Mariano Arena. 
Regia di Fabrizio Catalano


 (...) Io - proseguì poi don Mariano - ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l'umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz'uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà. Pochissimi gli uomini; i mezz'uomini pochi, che mi contenterei l'umanità si fermasse ai mezz'uomini. E invece no, scende ancora più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi. E ancora più in giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito. E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere con le anatre nelle pozzanghere, ché la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre. Lei, anche se mi inchioderà su queste carte come un Cristo, lei è un uomo...

da "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia
pagine 137 € 10,00 Adelphi.
(disponibile in libreria) 

Vi consiglio anche di visitare il sito www.stabiachannel.it
dove potrete vedere un'intervista all'attore Sebastiano Somma
realizzata dal giornalista Francesco Pascuzzo assistito nelle
riprese da Roberto D'Auria, con un intervento del professor
Sebastiano Somma e Francesco Pascuzzo
Antonio Volpe fra gli organizzatori dell'evento teatrale 
a Piano di Sorrento.




a cura di Luigi De Rosa 




Nessun commento: