01 nov 2012

23 novembre 2012 a Piano di Sorrento forum sul Giornalismo

Vincenzo Califano,giornalista


"In un paese come il nostro si è soliti pensare
che non vi sia alcun controllo,che ognuno
possa scrivere ciò che vuole,senza rischiare
severe sanzioni,come nelle democrazie più serie,
nè la vita o il carcere, come nei paesi a dmocrazia
sospesa.Eppure anche qui da noi la vita può essere dura
per coloro che non hanno un padrone e rispondono 
solo al lettore" 
da "Le regole dei giornalisti,istruzioni per un mestiere pericoloso"
di Caterina Malavenda,Carlo Melzi D'Eril e Giulio Enea Vigevani
Il Mulino pagine 178 € 15,00

Roberto Race,consulente in comunicazione
A Piano di Sorrento (NA) presso la sala Consiliare del Comune in via Piazza Cota il 23 novembre a partire dalle 15.00 si terrà un forum sul rapporto tra informazione,politica e giustizia. Alla tavola rotonda aperta da Vincenzo Califano ,Direttore di Politica in Penisola, con massimi esperti del settore,seguirà la presentazione di due testi dedicati a questo delicatissimo argomento: "Napoleone il comunicatore" Egea Edizioni,141 pagine € 16,00 dove il giornalista Roberto Race prendendo spunto dallo studio del "Memoriale di Sant'Elena"   analizza la genialità di Bonaparte nel comunicare con i suoi soldati facendone un corpo unico e vincente e nello sfruttare le informazione che riceveva dalla lettura interessata dei giornali dell'epoca per raggiungere i suoi obiettivi spesso vincenti come la sua biografia c'insegna.
Caterina Malavenda,avvocato esperto in Diritto dell'Informazione
L'altro testo "Le regole dei giornalisti" il Mulino Edizioni è il risultato di un intenso studio a più mani di alcuni fra i maggiori esperti nel Diritto all'informazione e alla comunicazione quali sono gli avvocati Caterina Malavenda,Carlo Melzi d'Eril e il professor Giulio Enea Vigevani.
Quando si fa vero giornalismo e quando gossip? Dove finisce il diritto all'informazione e comincia il diritto alla privacy? Bilanciare , questa è la parola chiave, quella che deve seguire un buon giornalista che come un equilibrista deve informare senza cadere nella diffamazione, seguire le regole e queste benedette norme devono essere chiare e valide per tutti, ma come ricordava Giovanni Falcone e come ricorda Vincenzo Califano nel suo blog:
"“Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa”

a cura di Luigi De Rosa

Gli autori Roberto Race e Caterina Malavenda parteciperanno al forum.


I testi sono disponibili presso la Libreria L'Indice a Piano di Sorrento,via Corso Italia 81
durante la presentazione proporremo il 15% di sconto sul prezzo di copertina.



Nessun commento: