06 ago 2012

La terra dove il tramonto è un morbido fazzoletto di seta, rosa e d'oro.


'e vvie sulitarie
(le vie solitarie)
di Gaspare Adinolfi
solvitur ambulando pp 371 € 43,00
Domenica 12 agosto alle ore 21:30 nella suggestiva cornice delle Antiche Mura a Sorrento verrà presentato " 'e vvie sulitarie " guida a firma di Gaspare Adinolfi che descrive l'Alta via dei Monti Lattari da Cava dei Tirreni all'isola di Capri lungo la penisola di Sorrento.

Il testo grazie anche ai suggerimenti di Giustino Fortunato,alpinista, vi introduce passo passo ai segreti ed alle bellezze paesaggistiche di questo antico itinerario,il testo vi offre cartine dettagliate degli itinerari descritti, fotografie suggestive dei luoghi, della flora e della fauna ed una curatissima bibliografia preziosa anche per studenti ed esperti. Dal testo traspare la passione di Gaspare Adinolfi per la nostra terra,abbiamo imparato ad apprezzare il lavoro certosino di quest'instancabile studioso già nella precedente guida 'e vvie 'e miez ,che in un certo senso è completata da quast'ultima. Va ricordato anche dello stesso autore il "Fondo libraio di Palazzo LaVia di S.Maria di Massa Lubrense nel LX anniversario 2007", riconosciuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Centinaia sono gli articoli pubblicati come botanofilo, su tutti la sua nota scientifica sull'Orchidea fantasma della penisola sorrentina. E' guida naturalistica e ambientale dal 2004, esperto outdoor e volontario del WWF penisola sorrentina.
di Luigi De Rosa

La nostra terra

Dovremmo avere una terra di sole,
di sole sgargiante,
e una terra d'acqua fragrante
dove il tramonto è un morbido fazzoletto di seta
rosa e d'oro,
e non questa terra
dove la vita è fredda.
Dovremmo avere una terra d'alberi,
alti alberi folti,
piegati al peso di pappagalli ciarlieri
lucenti come il giorno,
e non questa terra dove gli uccelli son grigi.
Oh, dovremmo avere una terra di gioia,
d'amore e gioia e vino e canto,
e non questa terra dove la gioia è un errore.
di Langstone Hughes , poeta e scrittore afroamericano, impegnato
nella lotta per i Diritti dei colored americani,
morì di tumore a New York il 22 maggio 1967

Nessun commento: