02 giu 2014

"Il mito è lo spazio che si dà alla fantasia e all'emozione" di Laura Celentano

Presentazio del libro

Filo di pensiero

 Dialogo sul mito con Laura Celentano

di Ernesto Anastasio

prefazione di Vincenzo Aiello

 con-fine edizioni


Sabato 28 giugno alle ore 19:00 si terrà 
a Meta (NA) presso il "Giardino della Gallina felice" 
 in via Caracciolo n.13 la presentazione del testo 
"Filo di pensiero dialogo sul mito con Laura Celentano"

Moderatore : Eduardo Lauritano
Interventi di : Stefania Astarita, Enzo Puglia ed Ernesto Anastasio.





Aulam repertam auri plenam Euclio
Vi summa servat, miseris adfectus modis.
Lyconides istius vitiat filiam.
Volt hanc Magadorus indotatam ducere,
Lubensque ut faciat dat coquos cum obsonio.
Auro formidat Euclio, abstrudit foris.
Re omni inspecta compressoris servolus
Id surpit. Illis Euclioni rem refert.
Ab eo donatur auro, uxore et filio.

Cara Professoressa,

Siamo stati tutti un po' Euclione. Avari di sentimenti, pronti a nascondere il nostro talento, la nostra pentola d'oro, e Lei a cercarla quella benedetta pentola, senza mai darsi per vinta sicura com'era che ogni studente ha dell'oro dentro da condividere con gli altri. 
Lei la scuola l'ha amata profondamente, senza tentennamenti.
Mi rimane dentro il ricordo della sua instancabile, ossessiva, immarcescibile voglia e bisogno d'insegnare. 
Questo forse è stato il suo più grande insegnamento a noi  suoi ex alunni,  vivere le nostre passioni fino in fondo  senza mai abbassare la testa. Che vita sarebbe un'esistenza passata a nascondere la pentola d'oro dei nostri talenti e dei nostri sentimenti agli altri? Perfino Euclione alla fine il suo oro lo donerà.

Di te ament, Professoressa.

di Luigi De Rosa








Nessun commento: