04 ott 2012

Cache sex e altri perizomi, storie di finto perbenismo

Pudore Caprese
di Fausto Esposito
Edizioni La Conchiglia pagine 142 € 13,00


Fausto Esposito, Magistrato di Cassazione ed ex Pretore a Capri negli anni Ottanta, dismessi i panni di giurista si è dedicato alla scrittura, quella di narrazione meno impegnativa e tecnica di quella che richiede il Diritto,ma certamente divertente ,interessante e colta regalandoci cinque storie di cronaca caprese che hanno per leit motiv processi scandalo e reati contro il comune senso del pudore. L'autore ha così consegnato a noi lettori un ritratto originale e prezioso di un'epoca , gli anni Cinquanta, dove un Oscar Luigi Scalfaro integerrimo bacchettone strepitava per le spalle nude di una signora e Scelba, allora Ministro degli Interni, condannava il bacio in pubblico. Erano gli anni del Giubileo e del finto perbenismo , ma a Capri , come dice nero su bianco una sentenza, il senso del pudore , non era quello del resto d'Italia. All'isola azzurra si perdonavano certi nudi e certe effusioni in pubblico e perchè?
Fausto Esposito ci consegna una piccola storia del costume da gustare fino all'ultimo, furto, tradimento e seduzione.

di Luigi De Rosa

Nessun commento: