06 giu 2011

L'Italia non è un paese per Maestri


Maestri e Maestre di Matematica, Italiano,Musica etc etc
esclusi dalla corsa alla cattedra.Il Motivo? Si sono iscritti
all'Università, molti si sono anche laureati negli anni accademici
"sbagliati" dal 2008 - 2009 in avanti.
"Per noi - dice Matteo De Angelis presidente dell'Anief - non esiste
una legge che definisce come le scuole debbano reclutarci.
Nel 2007 le graduatorie permanenti sono state chiuse e messe
ad esaurimento, in attesa di una nuova normativa sulla selezione dei docenti
,che ancora oggi non c'è. Tanti quarantenni e anche cinquantenni
hanno in mano l'abilitazione per insegnare ma nelle liste scivolano
dietro i non abilitati...
Articolo di Andrea Ciattaglia sulla Stampa di Torino edizione 6 giugno 2011

Nessun commento: